Bed & Breakfast L'Orangerie d'Epoque - Lecce - Salento - Puglia - Italy


L'Orangerie d'Epoque - La storia del palazzo

copertina libro

La dimora fu edificata nel 1872 e completata alla fine dell'800 su commissione di Giuseppe Oronzo Pio dei signori di Carpi, uomo dotato di forte personalità e spirito d'intraprendenza.

Un androne a volta ribassata porta ad un elengante cortile porticato con la scala adorna di statue, stucchi veneziani e mosaici e, sullo sfondo, un lussureggiante giardino interno.

mosaico1
mosaico2

Il pregio più rilevante del palazzo è però costituito dal pavimento in mosaico, opera dei fratelli Michele e Giuseppe Peluso, dell'intero primo piano, che conferisce allo stesso unicità, stile ed eleganza. La raffinatezza cromatica, l'abilità d'esecuzione e la ricchezza del repertorio iconografico (geometrico, floreale, vegetale, con figure di animali antropomorfe, bizzarre e perfino tanto simili a noi) creano al visitatore un impatto emozionale di grande intensità.

Gli affreschi del salone, realizzati dal Palmieri, noto artista salentino, incornicia¬no l'incantevole pavimento musivo della stanza, esempio mirabile di armonia e leggerezza.
(S. E)


tratto da: Salento Splendide Dimore (Ed. Del Grifo)
Sei il visitatore numero:94193
Webmaster